Esplosione in un condominio a Pizzo, seriamente ustionata una donna

Pronto soccorso Vibo
Facebooktwittergoogle_plusmail

Le fiamme l’hanno raggiunta mentre si trovava vicino ai fornelli. Immediato l’intervento dei familiari e il trasferimento all’ospedale Jazzolino di Vibo Valentia

Brutta esplosione nel complesso “Porto Ada” a Pizzo Calabro nel Vibonese. A provocarla è stata una fuga di gas. Le fiamme sollevatesi improvvisamente hanno investito in pieno la moglie del proprietario, una sessantenne di Vibo Valentia, R.O.,  che in quel momento si trovava ai fornelli.  Immediato l’intervento dei familiari che hanno aiutato la donna a togliersi i vestiti utilizzando l’acqua per evitarle ustioni più gravi. Quindi hanno allertato i sanitari del 118 dell’ospedale Jazzolino che hanno provveduto a trasportarla al Pronto soccorso dell’ospedale di Vibo Valentia da dove è stato disposto il trasferimento al Centro grandi ustioni di Bari 

Potrebbero interessarti

I “dissidenti” del Partito democratico contro Oliverio e Magorno: “Così non va”
Serie-C SERIE C | Ecco i risultati e la classifica dopo la quinta giornata
Fanghi non smaltiti, sequestro parziale del depuratore di Ricadi. Denunciato il sindaco