Vibonese, Pippo Caffo annuncia: “Ci siamo iscritti alla D, ma pensiamo alla Lega Pro” (VIDEO)

Pippo Caffo
Facebooktwittergoogle_plusmail

Il massimo dirigente rossoblù soddisfatto per la riconferma di Campilongo, saluta Gigi Viola, trasferitosi ufficialmente alla Juve Stabia: “Impossibile trattenerlo”

Pippo Caffo lavora per la Serie D e spera nella riammissione in Lega Pro. Il 26 luglio il Collegio di Garanzia del Coni discuterà il primo ricorso presentato dalla Vibonese. Si tratta dell’impugnazione del diniego di accesso agli atti da parte della Lega Pro. Il presidente guarda con fiducia a ciò che potrebbe accadere da qui al 20 luglio. “Intanto – spiega il presidente Caffo – attendiamo il responso ufficiale della Covisoc per capire quali e quante saranno le società che sapranno mettersi in regola. Io spero e mi auguro che chi è nel giusto possa partecipare al prossimo campionato di Lega Pro. Noi restiamo alla finestra in attesa degli sviluppi e, in ogni caso, dovremo attendere il Consiglio Federale del 20 luglio per avere una situazione più chiara e definita”.

GUARDA LA VIDEO-INTERVISTA AL PRESIDENTE CAFFO

 

Potrebbero interessarti

Vibo-comune-e-Silvia-Riga Caos Migranti a Vibo. La “verità” dell’assessore Riga: “Ecco perchè l’attacco è strumentale”
Raffica di controlli dei carabinieri di Rende: scattano denunce e multe in due bar
Catanzaro-Cosenza, paura per la rivalità tra tifosi. Noto: “Sia una festa dello sport”