Il Codacons contro le Ferrovie della Calabria: “Intervenga la Regione”

Ferrovie della Calabria
Facebooktwittergoogle_plusmail

L’associazione dei consumatori lamenta il comportamento “omertoso” dell’Azienda e i disservizi legati ai lavori sulla tratta che attraversa Catanzaro

Non cenna a placarsi l’indignazione degli utenti delle Ferrovia della Calabria rispetto ad una lagnosa informazione in relazione agli imminenti lavori, necessari “per la sicurezza dei passeggeri”. E’ quanto sostiene in una nota il vice presidente del Codacons Francesco Di Lieto. “Riceviamo tante segnalazioni da parte di cittadini che si servono delle Ferrovie per muoversi nella città di Catanzaro – denuncia – che lamentano l’assenza di informazioni chiare, nonché la rassicurazione sulle corse sostitutive. Non è accettabile questo continuo inseguirsi di voci, dicerie, senza che l’azienda prenda una posizione chiara, nel rispetto dei passeggeri.Molti dei quali – ricorda Di Lieto – sono abbonati e, laddove dovesse registrarsi una interruzione, anche parziale, del servizio, avrebbero il sacrosanto diritto non solo di essere infuriati, ma soprattutto di essere risarciti”.

Per il Codacons ha chiamato in causa la Regione Calabria, affinché intervenga a tutela degli utenti delle Ferrovie della Calabria: “I passeggeri e la città di Catanzaro meritano rispetto”.
E nello stigmatizzare il comportamento “omertoso” dell’Azienda chiede, formalmente, che in caso di disservizi legati ai lavori sulla tratta che attraversa la città di Catanzaro, venga assicurata e garantita la massima assistenza ai viaggiatori. “E’ francamente preoccupante questa assenza di informazione che potrebbe portare tantissimi viaggiatori ad attendere, messianicamente, magari sotto il sole cocente, eventuali ed al momento ignote corse sostitutive. Chiediamo a Ferrovie della Calabria ed all’Assessore ai Trasporti della Regione se i viaggiatori e gli abbonati meritino come unica risposta … “arrangiatevi”. Sia chiaro – conclude Di Lieto – laddove anche solo un viaggiatore dovesse lamentare un qualsiasi disagio, per non parlare di un malori, non esiteremo un istante ad agire nei confronti dell’Azienda in tutte le opportune sedi”.
.

Inviato da iPhone

Potrebbero interessarti

#Donoday 2017, l’adesione dell’amministrazione comunale di Vibo
consigliere d'agostino Alchemia, chiesti 3 anni di carcere per il consigliere regionale D’Agostino
Serie-C SERIE C | Ecco i risultati e la classifica dopo la quinta giornata