Tropea, apprensione nel porto. Si arena improvvisamente una barca a vela

Porto di Tropea barca si arena nella secca
Facebooktwittergoogle_plusmail

A prestare soccorso si sono prontamente adoperati due pescatori al rientro nel porto e un motoscafo

Un’operazione articolata, protrattasi per almeno un paio d’ore è servita per dinsicagliare una barca all’interno del porto di Tropea. Una disavventura costata uno sforzo immane ai proprietari del mezzo. Nel primo pomeriggio di mercoledì, infatti, il natante battente bandiera belga, si è arrestato tra le boe di segnalazione e gli scogli. A prestare soccorso si sono prontamente adoperati due pescatori al rientro nel porto e un motoscafo. 



Tropea secca del portoDa quanto chiarisce il responsabile dello scalo turistico “il mezzo arenatosi era in transito  e stava entrando in porto senza aver comunicato il proprio arrivo. Il proprietario non era neppure a conoscenza della boa di segnalazione”. Il dragaggio del porto è comunque imminente. Nei prossimi giorni dovrebbe giungere il pontone che si occuperà di dragare il deposito che ostruisce l’ingresso portuale. 

Potrebbero interessarti

vigili del fuoco Auto in fiamme nel Vibonese, si indaga sulla matrice dell’incendio
“Verso la stabilizzazione dei precari discontinui dei vigili del fuoco”
Il Catanzaro resta tra i professionisti, Erra: “Evitato un dramma sportivo” (VIDEO)