Balneazione, quattro punti sfavorevoli nel Vibonese: ecco dove

Guardia Piemontese 27/07/2016
Facebooktwittergoogle_plusmail

L’Arpacal di Vibo Valentia ha chiesto ai Comuni interessati di informare la popolazione e individuare le cause di questi fenomeni di inquinamento

Analisi sfavorevoli per la balneazione in alcuni punti in provincia di Vibo Valentia. L’Arpacal ha comunicato – informa una nota – “le non conformità ai comuni di Tropea ( punti “300 mt Marina dell’Isola” e “Lido Roccette” fuori limite entrambi per Escherichia coli), Ricadi ( punto “Torre Ruffa” fuori limite per Escherichia coli ) e Nicotera ( punto “200 mt a destra del fiume Mesima” fuori limite per Escherichia coli ed Enterococchi intestinalis)”.




A breve saranno programmati i campionamenti suppletivi. Intanto il dipartimento provinciale Arpacal di Vibo Valentia ha chiesto “ai Comuni interessati di informare la popolazione e individuare le cause di questi fenomeni di inquinamento”.

*foto di repertorio

Potrebbero interessarti

Canalone dei veleni nell’area portuale, iniziato il processo al Tribunale di Palmi
Rosario Salerno è il nuovo allenatore della Rappresentativa regionale Juniores
mario magno Consiglio regionale, Mario Magno si prepara a lasciare il posto a Nazzareno Salerno