Catanzaro, sorteggiati gli scrutatori per la competizione amministrativa

Facebooktwittergoogle_plusmail

Sono stati sorteggiati, questa mattina negli uffici elettorale del settore servizi demografici di palazzo de Nobili, i trecentosettantadue scrutatori titolari e i centoventi supplenti, che saranno impegnati nei novanta seggi e nelle sei postazioni speciali distribuiti sul territorio comunale in occasione della consultazione amministrativa del prossimo 11 giugno.

La commissione elettorale, riunitasi in seduta pubblica e presieduta dall’assessore Alessio Sculco, assistito dal funzionario del settore, Franco Megna nelle mansioni di segretario, presente i componenti l’organismo consiliare: Francesco Passafaro, Andrea Amendola e Ezio Praticò ha, dunque, proceduto alla nomina dopo aver effettuato il sorteggio tra i diecimiladuecentonovantanove nominativi che compongono l’apposito elenco. “La funzione dei scrutatori nominati – ha ricordato il funzionario Megna – è obbligatoria e sono previste delle sanzioni per chi non ottempera secondo le disposizioni di legge. L’eventuale rinuncia va, tempestivamente, comunicata per iscritto all’ufficio elettorale di palazzo De Nobili, che provvederà, come previsto sempre dalla normativa vigente, alla sostituzione attingendo dall’elenco dei supplenti”. Le lettere di nomina saranno notificate nei prossimi giorni al domicilio comunicato all’atto della domanda presentata dagli aspiranti scrutatori. Per ogni seggio saranno nominati quattro scrutatori. Due quelli impiegati nei seggi speciali.

Potrebbero interessarti

vigili del fuoco Auto in fiamme nel Vibonese, si indaga sulla matrice dell’incendio
Roberto Fico (M5S) a Pizzo per sostenere la candidata a sindaco Manduca
Il Crotone compie l’impresa e rimane in serie A. Nicola: “Nessuna favola, ci credevo”