Scritte contro don Ciotti, a caccia di riscontri nei filmati di videosorveglianza

Facebooktwittergoogle_plusmail

I carabinieri delegati alle indagini stanno visionando i video della manifestazione  di ieri a caccia di riscontri per arrivare ad identificare l’autore o gli autori

Si stanno concentrando sui sistemi di videosorveglianza installati nella zona della cattedrale di Locri le indagini dei carabinieri per risalire alle scritte contro don Ciotti fatte la notte scorsa. Gli investigatori sperano così di ricavare elementi che possano rivelarsi utili all’identificazione dell’autore. Gli investigatori stanno anche visionando i filmati della manifestazione di ieri allo stadio alla presenza del Capo dello Stato Sergio Mattarella. Una delle ipotesi prese in considerazione è che proprio a quella manifestazione possa avere assistito qualcuno a cui potrebbe essere riconducibile il gesto della notte scorsa.

La vicinanza. Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha telefonato a don Luigi Ciotti per esprimergli la sua vicinanza. Il capo dello Stato, dopo, ha chiamato anche il vescovo di Locri, monsignor Francesco Oliva.

Potrebbero interessarti

Il bambino americano che salvò sette italiani
Fisco, 502mila nuove partite Iva nel 2016. In Calabria -5,4 per cento
pianorai Piano Rai: “Il Tg regionale della Calabria tra i migliori d’Italia”
La ‘nduja di Luigi Caccamo vince il Campionato italiano del salame
Vibo, quarta tappa nelle scuole per l’iniziativa “Social virus”
ministero del lavoro Lavoro, addio ai “voucher” in Calabria all’insegna del boom
portiere-aggredito-in-campo Portiere aggredito in campo a calci e pugni, Corte sportiva con gli occhi bendati
Vibo celebra Luigi Tenco con una serata evento al Teatro Moderno
Operazione Fashion Atti intimidatori a Catanzaro Lido, a giudizio uno degli esecutori materiali
Nuovi collegamenti aerei per la Calabria, arrivano 12 milioni di euro
Ospedale di Tropea Tempi biblici per visita specialistica a Tropea, Nesci (M5S): “E’ gravissimo”
Scienza, prima immagine scattata dal telescopio astronomico del “Luigi Lilio”
Max Vigneri Notte d’autore, appuntamento con Max Vigneri a Catanzaro