‘Ndrangheta, vasta operazione antidroga tra il Vibonese e la Toscana. Arresti e sequestri

carabinieri-finanza
Facebooktwittergoogle_plusmail

Colpita un’organizzazione criminale che gli investigatori ritengono al soldo della malavita organizzata calabrese 




Una vasta operazione contro il traffico internazionale di cocaina è in corso dalle prime ore di stamani ed ha colpito un’organizzazione criminale che gli investigatori ritengono al soldo della ‘ndrangheta calabrese. Il blitz, scattato in Toscana ed eseguito dai carabinieri di Livorno e dagli uomini della Guardia di Finanza di Pisa, sta interessando anche la provincia calabrese di Vibo Valentia oltre a quelle di Prato, Pistoia, Firenze e Livorno.  L’operazione, ha confermato un comunicato della Guardia di Finanza, ha consentito di individuare e disarticolare, tra le provincie di Firenze, Livorno, Prato e Pistoia una organizzazione criminale calabro-labronica e di sequestrare oltre 134 chili di sostanze stupefacenti.

Ndrangheta, traffico di stupefacenti tra la Calabria e la Toscana, dieci arresti

Potrebbero interessarti

Municipale in azione a Vibo, opere abusive al Cancello rosso: sequestro e denunce
Vibo-comune-e-Silvia-Riga Caos Migranti a Vibo. La “verità” dell’assessore Riga: “Ecco perchè l’attacco è strumentale”
Catanzaro-Cosenza, un derby senza barriere con il gemellaggio tra le scuole