Cosenza-Juve Stabia 2-4, l’analisi di De Angelis: “E’ mancato il carattere”

Cosenza De Angelis vice allenatore
Facebooktwittergoogle_plusmail

Il Cosenza perde in casa contro la Juve Stabia ma la classifica resta più o meno invariata. I rossoblù faticano a trovare continuità di risultati e non riescono a dare seguito alla vittoria ottenuta la settimana scorsa. Il tecnico De Angelis analizza il kappaò rimediato al San Vito Marulla contro la Juve Stabia. “Fino al gol abbiamo avuto il pallino del gioco, poi lo svantaggio ci ha tagliato le gambe, nella ripresa avevamo reagito bene e l’ennesimo episodio a nostro sfavore ci ha condannato. Ho messo Baclet nel centrodestra per far giocare Letizia mezzapunta. Abbiamo avuto anche ottime occasioni che non siamo riusciti a sfruttare, un paio di aperture e qualche tiro a botta sicura che non è entrato davvero per bravura degli avversari. Dovevamo mettere in campo il carattere che abbiamo e che, oggi, non abbiamo dimostrato”.

Potrebbero interessarti

Catanzaro, eletti presidenti e vice presidenti di terza, quarta e quinta commissione
Sequestro-droga-san-Nicola Coltivazione di cannabis scoperta nel Vibonese, avrebbe fruttato 300 mila euro (FOTO)
beachvolley Cz Amantea capitale del beach volley italiano giovanile: ad agosto ospiterà le finali scudetto