Anziana donna trovata morta in casa nel Vibonese. E’ il secondo caso nel giro di pochi giorni

tonnara Pizzo
Facebooktwittergoogle_plusmail

Un’altra anziana donna trovata morta in casa. Dopo Vibo Marina (LEGGI QUI), Pizzo. E’ qui che questa mattina i Vigili del fuoco del comando provinciale di Vibo Valentia hanno rinvenuto il corpo senza vita di una 94enne, Maria Rosaria Loiacono, che abitava da sola in via Savastano alla Marina.

Di lei si erano perse le tracce da quattro giorni e così i vicini hanno allertato i carabinieri della Stazione, giunti sul posto agli ordini del maresciallo Paolo Fiorello. Per entrare all’interno della casa è stato necessario però l’intervento dei Vigili del fuoco che hanno forzato una finestra e una volta nell’abitazione hanno fatto la triste scoperta.

La signora Loiacono era priva di vita, morta già da qualche giorno. A constatare il decesso sono stati i sanitari del 118 chiamati dai carabinieri. Sul corpo della donna non sono stati trovati segni di violenza per cui appare chiaro il decesso per cause naturali.

Vibo Marina, anziana donna picchiata e derubata in casa. Indagini dei carabinieri

Potrebbero interessarti

Shoah, successo per la mostra allestita a Reggio Calabria
Ruba portafogli in biblioteca Sapienza di Roma: denunciato 25enne calabrese (FOTO)
Crotone ancora sconfitto, l’ex Gasperini non fa sconti, Nicola: “Puniti al primo errore”
mostra ansa cz Catanzaro, inaugurata la mostra fotografica “L’eredità di Falcone e Borsellino” (VIDEO)
Reggio Calabria, attesi 15mila spettatori per i concerti di Ligabue
Vibo provincia Fisco, intesa tra Agenzia delle entrate e Provincia di Vibo
“Melaverde” in Calabria: la trasmissione fa tappa tra Rosarno e Gioia Tauro
Vibo, torna il Premio Limen: sabato l’inaugurazione. Apre anche il museo
Report Arpacal, in mare pericolose microplastiche ingerite dai pesci
Liceo Classico Vibo Valentia La prevenzione fa tappa a Vibo con il workshop #fattivedere2017
Cnr Rende Ambiente e benessere: convegno scientifico al Cnr di Rende
Panorama di Vibo Valentia Dossier sulla qualità della vita: ecco perché Vibo Valentia è la Cenerentola d’Italia
Limbadi, il Comune e la ‘ndrangheta. Il deputato Nuti (M5S): “Quel Consiglio va sciolto”