Sorveglianza speciale violata, scatta la denuncia per un trentatreenne

Facebooktwittergoogle_plusmail

I carabinieri di Rende, nel cosentino, hanno denunciato in stato di libertà un 33enne del posto per inosservanza degli obblighi della sorveglianza speciale. Durante un controllo del territorio, effettuato nella serata di lunedì scorso, i militari hanno accertato che il sorvegliato speciale era in compagnia di un’altra persona con numerosi precedenti di polizia.

Potrebbero interessarti

Scricchiolano le panchine delle calabresi. A Cosenza si cerca il sostituto di Fontana
Fanghi non smaltiti, sequestro parziale del depuratore di Ricadi. Denunciato il sindaco
Pizzo, ladri agiscono indisturbati mentre prosegue la “caccia allo sbirro”