‘Ndrangheta, sequestro milionario della Dia ad alcuni imprenditori calabresi in Toscana

dia
Facebooktwittergoogle_plusmail

Il provvedimento di sequestro è stato emesso dalla sezione misure di prevenzione del tribunale di Firenze

Un patrimonio stimato in oltre 5 milioni di euro è stato sequestrato dalla Direzione investigativa antimafia di Firenze a tre imprenditori calabresi che operano in Toscana. La Dia, coordinata dalla Procura della Repubblica, ha eseguito a loro carico – ma anche sui rispettivi familiari – una serie di complesse indagini in relazione ad un presunto riciclaggio. Gli investigatori ritengono pertanto di poter dimostrare non solo che siano state effettuate delle movimentazioni ingenti di capitali ed investimenti immobiliari, considerati il frutto di reati fiscali e di altre attività illecite, a fronte di redditi esigui dichiarati ma anche dei legami degli stessi imprenditori con la ‘ndrangheta calabrese. Il provvedimento di sequestro è stato emesso dalla sezione misure di prevenzione del tribunale di Firenze.

Potrebbero interessarti

goi Massoneria e ‘ndrangheta, il Gran maestro del Goi: “No elenchi all’Antimafia”
Sgarbi al liceo classico di Vibo, il dirigente smorza le polemiche: “Cultura per me è senza limiti”
Allarme tumori nel Vibonese, monitoraggio dell’Arpacal a San Calogero
San Gregorio, l’associazione “Arcobaleno” festeggia 7 anni con la “Befana”
valentianum Vibo, presentato il farmaco al bergamotto per curare diabete e ipertensione
ufficio stampa Giornalisti, Rosito è il nuovo presidente del circolo stampa di Cosenza
mattarella Unical, il presidente Mattarella all’inaugurazione dell’anno accademico
Michele Mirabello Tropea, danni da mareggiate: sopralluogo di Mirabello e Siviglia
Omicidio ad Acquaro, svolta nelle indagini: fermato presunto autore (NOME)
Soldi Economia Frodi creditizie, la Calabria scala la classifica e sale sul podio
Vibonese, doppio colpo di mercato arrivano Torelli e Minarini (FOTO)
ospedale-lamezia Alzheimer, il primo caso a Nicastro: la scoperta sul Journal of Neurology
Al via il forum di Coldiretti Calabria, Molinaro: “Anno molto ricco di conquiste”