Controlli dei carabinieri nella Locride: raffica di denunce. Ritrovate munizioni e droga

Facebooktwittergoogle_plusmail

Continuano i servizi di controllo straordinario del territorio da parte dei carabinieri del Gruppo di Locri che, negli ultimi giorni, hanno passato ancora una volta al setaccio le aree più “degradate” dei maggiori centri, in particolare quelli della zona nord, dove è maggiore la percentuale di giovani e giovanissimi che si “affacciano” alla vita criminale. Numerose le perquisizione personali, veicolari e domiciliari effettuate.

A Riace. Durante il servizio a Riace sono stati denunciati un 44enne del posto ed una 32enne di origini rumene, accusati di furto di energia elettrica avendo realizzato nell’attività commerciale dell’uomo un allaccio abusivo all’Enel. Sempre a Riace, denunciate altre tre persone, due nigeriane ed una ghanese, di età tra i 21 e i 30 anni, per violenza privata e percosse. Da quanto appurato si sarebbero rivoltati contro gli operatori dell’associazione “Riace Accoglie” rei, a loro dire, della mancata consegna dei cosiddetti “Pocket-Money”.

A Roccella Jonica. I carabinieri di Roccella Jonica, poi, hanno poi denunciato un 63enne del luogo per violazione degli obblighi imposti dalla sorveglianza speciale dopo averlo sorpreso fuori casa oltre l’orario stabilito dal decreto.

A Marina di Gioiosa Jonica denunciato un 20enne del posto per guida in stato di alterazione psicofisica per uso di sostanze stupefacenti. Il giovane è stato sorpreso dai militari alla guida di un’autovettura risultando positivo all’accertamento clinico tossicologico, riportando valori, i relazione ai cannabinoidi, superiori ai limiti consentiti.

A Gioiosa Jonica, nel corso di un rastrellamento effettuato in località Papina di Martone, sono state ritrovate 50 cartucce calibro 20 e 24 grammi di marijuana. Il tutto era nascosto in una catasta di legna.

Potrebbero interessarti

Fiorella Mannoia aggiunge una nuova data al suo tour e torna in Calabria
Cosenza-Unical-visita-Mattarella Mattarella inaugura anno accademico: “Atenei catalizzatori di sbocchi” (FOTO-VIDEO)
caratelli, vergine e curtosi - cisal metal sud Vibo, la Cisal propone un piano welfare per la produttività della Metal Sud
la-cena-di-natale-di-marco-ponti Il Made Vibo Valentia piace e cerca spazi nel by cinema
Guardia di Finanza, sequestri a Gioia Tauro Azienda “fantasma” e finti dipendenti per ottenere la pensione: raffica di denunce
Unical e gruppo Ecosistem insieme per il territorio di domani
Mileto, convenzione per affidamento parco archeologico: domani firma della convenzione
LEGA PRO | Catanzaro-Akragas 1-0, Giovinco in extremis regala il successo alle Aquile
Il corteo dei re Magi al Duomo di Vibo: una tradizione che si rinnova (FOTO)
Tropea, l’Istituto d’istruzione superiore organizza il campus per la legalità
Regione, presentata la legge per valorizzare il gelato artigianale calabrese
Questura Catanzaro Lotta al traffico di droga e all’abusivismo, la Questura di Catanzaro traccia il bilancio
Catanzaro ospedale Sant'Anna ingresso Sanità, Cardiochirurgia: emigrazione sanitaria inchiodata al 40%