Lascia il cane incustodito e aggredisce gli agenti, bloccato e arrestato

Facebooktwittergoogle_plusmail

I Carabinieri della Stazione di Santo Stefano in Aspromonte hanno tratto in arresto un 52enne del luogo già noto alle forze dell’ordine, F.M., colto in flagranza per minaccia e resistenza a un pubblico ufficiale. L’uomo è stato anche denunciato per porto illecito di oggetto atto ad offendere. Nel primo pomeriggio di lunedì scorso, il 52enne avrebbe minacciato ripetutamente i militari che erano intervenuti in centro dopo una serie di chiamate al “112” da parte di numerosi cittadini. I carabinieri lo avevano rintracciato dopo che aveva lasciato incustodito un cane, un pastore tedesco di sua proprietà, creando così allarme tra i residenti. All’atto del controllo, però, l’uomo ha spintonato ripetutamente e minacciato gli agenti che, così, lo hanno bloccato e arrestato.

Perquisito è stato trovato con un coltello a serramanico di 18 cm e dopo le formalità sottoposto ai domiciliari in attesa della celebrazione del giudizio direttissimo.

Potrebbero interessarti

VOLLEY | Non solo Superlega, la Callipo si coccola i suoi “tonnetti”
Alfonso-Grillo Comune Vibo, l’affondo di Grillo (Ncd): “Il sindaco agisce in solitaria e ignora il confronto”
sanità Sanità, i nuovi Lea: vaccini gratis e senza ticket. Ecco tutte le prestazioni esentate
Al via il forum di Coldiretti Calabria, Molinaro: “Anno molto ricco di conquiste”
Fiorella Mannoia aggiunge una nuova data al suo tour e torna in Calabria
Soriano Calabro Soriano Calabro, un contributo per riordinare l’archivio storico
Operazione Countdown, sequestrati 160 kg di prodotto ittico: multe per 66mila euro
Soldi Economia Fisco, Codacons Calabria apre sportello “rottamazione cartelle”
commemorazione reggio calabria ‘Ndrangheta, 23 anni fa l’omicidio Fava e Garofalo. Cafiero De Raho: “Presto la verità”
verde-urbano Verde urbano: Reggio nella top ten, Crotone relegata in fondo alla classifica
la-cena-di-natale-di-marco-ponti Il Made Vibo Valentia piace e cerca spazi nel by cinema
Vibo, ritorna la notte dei licei classici: al “Morelli” conferenze e dibattiti (IL PROGRAMMA)
Il senatore Nico D’Ascola apre i corsi dell’Università antimafia di Limbadi