Rifiuti e nuove tecnologie: prende forma la partnership Brasile-Lamezia Terme

Facebooktwittergoogle_plusmail

Una delegazione di imprenditori brasiliani operante nel settore dei rifiuti ha visitato il Gruppo “Ecosistem” di Lamezia

Conoscere le dinamiche del mercato dei rifiuti, la tecnologia e la sua evoluzione. Ecco alcune delle motivazioni che hanno portato una delegazione di imprenditori brasiliani operante nel settore dei rifiuti a visitare il Gruppo “Ecosistem”, nell’area industriale di Lamezia.

La delegazione formata dalla “Apliquim Brasil Recicle”, azienda che si occupa della lavorazione di scarti appartenenti al settore illuminotecnico, rappresentata dal direttore Edoardo Sabbam, con tre sedi in Brasile, e dal CTI “Centro de tecnologia informatica”, rappresentato da Josè Rocha Andrade Da Silva, ente federale di ricerca di scienza e tecnologia, ha mostrato un interesse particolare all’attività del gruppo “Ecosistem”.
Ha partecipato inoltre alla visita anche “Irisat”, società di ingegneria, rappresentata da Leandro Mini, amministratore, partner italiano che si occupa di progettazione ed energie rinnovabili.

L’incontro. Accolti dal Presidente del CdA Rocco Aversa e dall’ Amministratore Delegato Salvatore Mazzotta, la delegazione, dopo un breafing iniziale, ha visitato dapprima lo stabilimento industriale del comparto 11, piattaforma per il trattamento e la valorizzazione dei rifiuti e successivamente il comparto 14, dove è situato l’impianto dei “RAEE” dedicato al trattamento dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche.
La delegazione brasiliana intende approfondire la conoscenza del mercato italiano per poter avviare possibili partnership, anche con l’azienda lametina, finalizzate alla instaurazione di cooperazioni internazionali particolarmente gradite ad enti istituzionali come il ministero ed il CNR. Il Brasile negli ultimi anni ha compiuto notevoli passi in avanti nel campo ambientale sotto il profilo giuridico, prendendo spunti dal lavoro svolto in Europa, cercando anche di diminuire la distanza con il vecchio continente per quanto riguarda la realizzazione di consorzi e filiere, attività che in Italia è particolarmente sviluppata.

breafing-iniziale delegazione-brasilian-in-visita-6 delegazione-brasiliana-in-visita

Potrebbero interessarti

Fiorella-Mannoia Fiorella Mannoia raddoppia: due tappe in Calabria. Oltre Crotone, c’è Cittanova
Soldi Economia Economia nel Mezzogiorno, Svimez: si ferma il calo del Pil
Panorama di Vibo Valentia Dossier sulla qualità della vita: ecco perché Vibo Valentia è la Cenerentola d’Italia
Il corteo dei re Magi al Duomo di Vibo: una tradizione che si rinnova (FOTO)
sanità Efficienza sanitaria, emigrazione, liste d’attesa: la Calabria si conferma la più “malata” d’Italia
Comune-di-Vibo-Valentia Comune Vibo, fuori anche Cutrì: pronti ad entrare in giunta Manduca e Riga
Ligabue in concerto a Reggio: doppia data in Calabria. Al via la prevendita
Unical e gruppo Ecosistem insieme per il territorio di domani
Vibo, cambio al vertice della Federcalcio: il nuovo delegato è Enzo Insardà
ambulanza Tragedia nel Cosentino: travolto da un cancello, muore sul colpo
commemorazione reggio calabria ‘Ndrangheta, 23 anni fa l’omicidio Fava e Garofalo. Cafiero De Raho: “Presto la verità”
Open day, il liceo artistico “D. Colao” apre le porte agli studenti e alle famiglie
Marziale Antonio Strage sfiorata a Lamezia, 12enne ferito. Il garante: “La mafia non rispetta i bambini”